Dintorni

Un’occasione unica per godere di attimi di puro relax

Taormina

Taormina è una città rivierasca situata nella Città metropolitana di Messina, in Sicilia. Il suo territorio affaccia sul Mar Ionio e si estende lungo la costa che va da Capo Sant’Andrea a Capo Taormina, dove si trovano spiagge di rilevante importanza turistica come Mazzarò, Lido di TaorminaedIsola Bella.

Taormina, fu abitata sin dall’epoca arcaica, dai Siculi e dagli abitanti di “Zancle”; nel 403 a.C. fu teatro di ulteriori immigrazioni dalla vicina Naxos, distrutta da Dionisio, tiranno di Siracusa. In seguito fu occupata dai Greci, ma nel 34 a. C., divenne una città federata dei Romani e Ottaviano vi fondò una colonia. Nel Medioevo subì le denominazioni Arabe ma nel 1079 fu occupata dai Normanni, i quali fecero erigere numerosi monasteri basiliani nella zona. I Normanni, appena sbarcati, si trovarono innanzi al problema di sanare le tremende ferite della guerra. In questo compito furono eccellenti, dimostrando di essere una delle dinastie più illuminate del tempo, avviando una nuova era di prosperità per la Sicilia. La popolazione locale partecipò attivamente alla Guerra del Vespro, appoggiando il contendente Aragonese; nel 1734 fu sottoposta alla dominazione dei Borboni che ebbe termine solo con la Spedizione dei Mille. I garibaldini giunsero a Taormina il 3 agosto del 1860, al comando di Nino Bixio, che dormì in casa del Barone Giovanni Platania; inoltre nell’autunno dello stesso anno, la Sicilia venne annessa al Piemonte e quindi, al Regno D’Italia.

L’economia della cittadina è principalmente legata al turismo, sia di tipo balneare che culturale; quindi è attivo tutto l’anno. Le attività tradizionali, agricoltura e pesca, sono affiancate dalla presenza dell’industria, la quale rappresenta ancora una buona fonte di reddito.

La gastronomia tipica di Taormina è molto variegata, ma le specialità migliori sono a base di pesce; alcune di queste sono: la tipica pasta con il pesce spada, le linguine all’astice e ricci, le grigliate miste e le zuppe di pesce, il filetto di rombo al tartufo nero ed erbette, con punte di asparagi. I dolci a Taormina sono speciali, i più rinomati sono: i profitterols alla gianduia ed al caffè ed il semifreddo alle mandorle e pistacchio. Ottimo è anche il caratteristico vino alle mandorle, da provare!

La cittadina è ricca di eventi come la Sagra del Carretto Siciliano, la Festa della Madonna della Rocca, i suggestivi riti della Settimana Santa e Piazza Jazz: una manifestazione musicale che si tiene in Piazza Armerina. Alcuni appuntamenti sono di altissima qualità, come per esempio il Festival di Taormina Arte ovvero un istituzione culturale che cura l’organizzazione della rassegna di musica, teatro e danza; si svolge tra luglio ed agosto. Di grande spessore, sono anche il Taormina Film Fest ed il Festival Internazionale del Libro, il quale ospita prestigiosi autori di fama internazionale, incontri culturali, mostre d’arte; si tiene nel Teatro Antico.